Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio

Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio
Il nuovo libro di Luca Leone, nelle librerie e negli store online. Compralo su www.infinitoedizioni.it

venerdì 20 aprile 2012

Bosnia, oggi si conclude il bel ciclo d'incontri a Cuneo, sabato sera a Torino

Dopo la bella esperienza di ieri al  Museo Casa Galimberti con l'inaugurazione della mostra fotografica  “Balcani 20 anni dopo”, questa mattina con Agostino Zanotti, Nadja Mujcic e i tagazzi dell'associazione Rajiv Gandhi di Cuneo abbiamo proseguito l'impegnativa due giorni cuneese sulla Bosnia Erzegovina.
Questa mattina abbiamo incontrato, in due riprese, presso il cinema Monviso di Cuneo, circa 300 studenti delle scuole medie inferiori e superiori e i loro insegnanti, persone veramente motivate e innamorate del loro lavoro/missione. Molto molto bello e interessante.
Ora preseguiamo la due giorni cuneese con l'incontro di oggi pomeriggio presso il Salone d'onore del Comune di Cuneo, via Roma 28, ore 17.00, col non facile tema “Balcani vent’anni dopo: costruire la pace sulle spalle delle donne”, incontro pubblico nell’ambito del programma “8 marzo e dintorni”, a cura dell’Ufficio Pari opportunità del Comune di Cuneo. Oltre ai "soliti" tre di cui sopra dovremmo avere un saluto di Jovan Divjak, di passaggio in Italia e accompagnato per quest'improvvisata a Cuneo dagli amici dell'Associazione Alexander Langer.
Infine, in chiusura di serata, l'apericena con una trentina d'invitati per parlare ancora di Bosnia.
Vi ricordo domani, sabato 21 aprile (sciopero permettendo, sigh!, ma ce la faremo!), a TORINO, presso la Luna’sTorta, via Belfiore 50, ore 20,30, la conversazione con Vesna Scepanovic e Claudio Canal, per concludere questa bella mini-esperienza piemontese.
Vi aspetto.