Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio

Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio
Il nuovo libro di Luca Leone, nelle librerie e negli store online. Compralo su www.infinitoedizioni.it

domenica 28 ottobre 2012

"Mister sei miliardi" va in Bosnia e poi ricomincia da Trieste

Rientrato da Trieste e Monfalcone al termine di tre incontri bellissimi e popolati di persone e domande (due serali con gli adulti e uno pomeridiano con gli splendidi daraggi di quattro sucole di Trieste), butto un po' di pile e le scarpe da trekking in valigia e domani parte il lungo viaggio che per l’ennesima volta (chissà quante saranno?) mi porterà in Bosnia: Sarajevo, Mostar, Pocjtelj, Bratunac, Srebrenica, Tuzla… Altri timbri sul passaporto, altre storie da ascoltare e appuntare e, chissà, magari un giorno da raccontare; poi ancora Trieste con "Mister sei miliardi" e poi ancora in giro per l'Italia fino almeno a metà dicembre tra Emilia, Piemonte, Lazio, ancora Friuli, Puglia e chissà poi ancora dove. Eppure, nonostante la difficoltà ad addormentarsi su materassi troppo spesso diversi dal mio, nonostante l’impossibilità di mantenere una dieta un minimo regolata a causa dei tanti treni, aerei, bus da cambiare, nonostante il lavoro che si accumula e le notti in bianco per non restare troppo indietro in quel che c’è da fare, nonostante – a volte, ma mai quanto avrebbero ragione di fare – qualche mugugno della famiglia, viaggiare non mi stanca mai, incontrare persone e storie non potrebbe stancarmi mai; e se non lo facessi più, sentirei perso un pezzo di me, irrimediabilmente perso.
In viaggio per la Bosnia partirà anche “Mister sei miliardi” e parecchie copie rimarranno in quella terra. Le presentazioni ricominciano dal 5 novembre, a Trieste, con ancora addosso l’odore del carbone di Tuzla, da dove sarò rientrato da nemmeno ventiquattr’ore.
Rispetto al calendario pubblicato pochi giorni fa noterete alcune novità, che provvederò a completare appena possibile. La più rilevante è Gemona. Poi altre cose su Marche e Puglia si stanno muovendo ma le comunicherò solo quando saranno definitive o quasi.
Nel 2013 poi faremo il primo viaggio di gruppo con gli amici di Facebook, di cui darò notizie ed estremi a breve, in particolare dopo il summit sarajevese a base di pivo che ci aspetta in luogo segreto tra qualche sera proprio nella capitale bosniaca.
Ma questa è un’altra storia che spero di poter raccontare a breve.

Novembre:
- lunedì 5 novembre, TRIESTE, circolo politico-culturale "Tina Modotti", Galleria Fenice, 2, 3° piano, ore 18,00; promossa dall'associazione culturale "Tina Modotti" e dal "Centro Servizi Volontariato Friuli Venezia Giulia"; modera Gianluca Paciucci;
- giovedì 8 novembre, GEMONA (UD), in definizione;
- lunedì 12 novembre, MODENA, Casa delle Culture, ore 20,30; modera Matteo Pagliani;
- martedì 13 novembre, TORINO, presso l’Ecomuseo di via Gaetano da Thiene 6, tavola rotonda dal titolo “Situazione attuale della Serbia e della Bosnia e dibattito sul futuro della cooperazione internazionale nell’area” con Luca Rastello (“La Repubblica”), ALDA (Association of the Local Democracy Agencies), Agostino Zanotti (LDA Zavidovici ONLUS), Nadine Corretto e Mauro Cereghini (Osservatorio Balcani e Caucaso), Giuseppe Rutto (Università di Torino), ore 17,30; organizza Re.Te Ong in collaborazione con Regione Piemonte e Comune di Torino nell’ambito dell’iniziativa “Percorsi di cooperazione e conoscenza tra Torino, Breza e Kragujevac”;
- venerdì 16 novembre, GIULIANOVA, Circolo Il nome della rosa, Via Gramsci 46/a, ore 21,30; modera Roberto di Giovannantonio;
- sabato 17 novembre, PESCARA, Libreria K, via Conte di Ruvo 139, ore 18,00; modera Domenico Spina.

Dicembre:
- lunedì 3 dicembre, ANDRIA, in definizione;
- martedì 4 dicembre, LECCE, in definizione;
- mercoledì 5 dicembre, ROMA, Libreria Le Storie, in definizione;
- venerdì 7 dicembre, ROMA, Più libri Più liberi, sala Corallo, ore 15,00, tavola rotonda dal titolo “La cultura in Bosnia Erzegovina a vent’anni dall’inizio della guerra” con Elvira Mujcic e Mario Boccia, con letture a cura di Nela Lucic; organizzano le Biblioteche di Roma.

Per proporre nuove presentazioni:
direzione.editoriale@infinitoedizioni.it
info@infinitoedizioni.it
lu.ne@libero.it
facebook: Luca Leone