Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio

Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio
Il nuovo libro di Luca Leone, nelle librerie e negli store online. Compralo su www.infinitoedizioni.it

venerdì 19 febbraio 2016

Cara Erzegovina, viaggio a Mostar e dintorni il 22-25 aprile

Si chiama Cara Erzegovina
Viaggio a Mostar e dintorni nell’Erzegovina bosniaca
il nuovo viaggio etico che sto preparando con gli amici cari di Terre di Artijané di Giavera del Montello.
Un viaggio in una natura rigogliosa e affascinante, tra le vestigia della presenza ottomana e austro-ungarica nell’Erzegovina, i resti dell’ultima guerra e le nuove sfide di un Paese in transizione.
Dell’Erzegovina si parla sempre poco, ma si tratta di una terra rigogliosa, aspra, affascinante, unica da un punto di vista naturalistico. Visiteremo bellezze naturali che fanno restare a bocca aperta, consoceremo i luoghi più importanti della presenza ottomana nella regione, toccheremo da vicino le cause e le conseguenze della terribile guerra del 1992-1995, provando a incontrare i testimoni e la società civile. E scopriremo come l’Erzegovina lavori per entrare nel futuro e viverlo da protagonista.
Andremo a vedere posti e a incontrare persone e associazioni (e ad assaporare sapori) a Mostar, Kravice, Počjtelj, Blagaj,  DomanovićiStolac e a immergerci in 15.000 anni di storia.
Il tutto con me e ancora di più con Enisa Bukvić, scrittrice, esperta di multiculturalità e di cooperazione oltre che agronoma, nostra guida e musa in quei giorni.
I posti ancora disponibili sono pochi, non più di una decina.
Il costo è di 350 euro a persona.
Per ulteriori info e per iscrivervi, potete contattare Stefano di Terre di Artijané alla mail moltobelissimo@gmail.com e al numero 349 300 0242.
Dai, magari ci vediamo a Giaverà la mattina del 22 aprile!