Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio

Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio
Il nuovo libro di Luca Leone, nelle librerie e negli store online. Compralo su www.infinitoedizioni.it

venerdì 5 maggio 2017

30 maggio-4 giugno, ultimo viaggio del 2017 per la Bosnia Erzegovina

Ultimo viaggio del 2017 per la Bosnia Erzegovina, se si escluda quello che farò a inizio ottobre con la Cisl dell’Emilia Romagna. Per la prima volta – ma sempre con la stessa squadra – si parte da Modena e non dal Veneto.
Saremo complessivamente in 27, viaggeremo su tre comodissimi pulmini e al momento abbiamo ancora solo sei posti liberi. La quota è di 490 euro che includono tutto, fuorché ingressi a musei, pranzi e ceni, da calcolare a parte. Ai 490 euro vanno aggiunti i 15 euro dell’assicurazione, facoltativa ma sempre consigliata, anche se fin qui sempre inutile.
Si parte il 30 maggio 2017 sera (intorno alle 20,00) da Modena per dormire in Slovenia.
Il 31 maggio arriviamo a Mostar e restiamo in Erzegovina fino al 1° giugno, visitando posti meravigliosi e incontrando associazioni al femminile. Ecco, sarà un viaggio quasi esclusivamente fatto di incontri, bellissimi, al femminile.
Il 2 giugno siamo a Sarajevo, con un incontro e tanto turismo.
Il 3 giugno siamo a Srebrenica, Potočari e Bratunac, quindi a Tuzla, dove dormiamo per ripartire il 4, dopo aver fatto festa con le amiche dell’Iskre Ansambl di Tuzla.
Non è detto che l’anno prossimo ci riveda partire per la Bosnia Erzegovina. Questa potrebbe essere l’ultima occasione per un viaggio diverso dal solito e diverso dagli altri. Un viaggio al femminile. Un viaggio di dolcezza, forza e sensibilità, fatto di gemellaggi, narrazioni, paesaggi incantevoli e cibo indimenticabile.
Il tempo di assegnare i sei posti rimanenti e si parte!