Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio

Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio
Il nuovo libro di Luca Leone, nelle librerie e negli store online. Compralo su www.infinitoedizioni.it

mercoledì 3 maggio 2017

Višegrad. L’odio, la morte, l’oblio, la recensione di Pietro Aleotti

Con mia grande soddisfazione, continuano ad arrivare via e-mail e via Facebook recensioni scritte di pugno dai lettori di Višegrad. L’odio, la morte, l’oblio. Come sapete, tengo moltissimo ai riscontri dei miei lettori ed è un grande piacere poter pubblicare e diffondere il punto di vista non dei soliti critici, che spesso neanche leggono i libri ma copiano i comunicati stampa, ma di lettori veri.
Oggi è la volta di Pietro Aleotti, che scrive:


"Chiunque desideri approfondire le vicende che hanno sconvolto la Bosnia Erzegovina nella prima metà degli anni Novanta non può esimersi dal leggere i lavori di Luca Leone e non può, dunque, sottrarsi anche alla lettura di questo libro, Višegrad. L’odio, la morte, l’oblio, l’ultimo in ordine di tempo di una lunga serie. Con un avvertimento, però: sia pronto a una lettura non facile, aspra, poco incline allo smussamento degli spigoli. E di spigoli ce ne sono tanti, anche in questo volume, che ha il merito di fare luce su episodi meno noti del conflitto in questione e proprio per questo importanti. Luca Leone mette tutta la sua passione civile in queste pagine, quella passione che gli consente di confezionare qualcosa di più e di diverso da un “semplice” reportage giornalistico: un racconto pieno di umanità. Consigliatissimo".

Grazie Pietro. Altre recensioni sono nel frattempo arrivate e a breve troveranno spazio su questo blog e sui social collegati. Inviatemi, se avete tempo e piacere, le vostre.