Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio

Višegrad. L'odio, la morte, l'oblio
Il nuovo libro di Luca Leone, nelle librerie e negli store online. Compralo su www.infinitoedizioni.it

mercoledì 5 ottobre 2016

Oro Azzurro. Da Atene 1896 a Rio 2016, tutta l'Italia che ha vinto alle Olimpiadi estive

di Dario Ricci e Carlo Santi
prefazione di Giovanni Malagò - introduzione di Luca Cordero di Montezemolo
  
Emozioni, sudore e gioia: questo è Oro Azzurro, libro unico che racconta gli eroi dello sport italiano che dal lontano 1896 alla recentissima Rio de Janeiro hanno trionfato singolarmente e a squadre portando in vetta al mondo il Tricolore. Dal primo oro italiano, conquistato nel 1900 a Parigi vinto nell’ippica dal conte Giovanni Giorgio Trissino, in sella al fidato cavallo Oreste, il “bottino d’oro” è arrivato a fino a quota 207, con le medaglie dell’edizione carioca. Oro Azzurro racconta tutto dei nostri olimpionici, da Nedo Nadi a Livio Berruti, da Gelindo Bordin a Stefano Baldini, da Gabriella Dorio a Sara Simeoni, dai fratelli Abbagnale a Pietro Mennea, da Giovanna Trillini a Federica Pellegrini, fino ai recentissimi eroi come Fabio Basile (oro numero 200), Niccolò Campriani, Chiara Cainero, Jessica Rossi e tutti gli altri magnifici campioni italiani.
Un libro prezioso e importante, con il prestigioso patrocinio del CONI, che avrà spazio su tutti i principali quotidiani sportivi (Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, TuttoSport) e nei programmi tv e radio dedicati allo sport.
Importanti presentazioni verranno organizzate insieme alle Federazioni sportive e agli atleti che hanno raggiunto il massimo riconoscimento sportivo.

Gli Autori
Dario Ricci
 (Roma, 1973) è una delle voci dello sport più note di Radio24-IlSole24Ore. Come inviato di Radio24 ha seguito gli Europei di calcio 2004, le Olimpiadi invernali di Torino 2006, quelle di Pechino 2008, i Mondiali di nuoto di Roma 2009, i Mondiali di calcio del 2010 e del 2014, le Olimpiadi di Londra 2012 e di Rio de Janeiro 2016. Ideatore e autore di diversi programmi su Radio24, conduce Olympia-miti e verità dello sport, con cui ha vinto lo Sport Media Pearl Award 2015. Ha pubblicato con Infinito edizioni In vetta al mondo (2013, con Daniele Nardi), La migliore gioventù (2015) e I ragazzi di Brema (2016).
Carlo Santi, firma di punta della redazione sportiva de Il Messaggero di Roma, in passato a Il Tempo, ha seguito Olimpiadi (da Atlanta 1996 a Rio de Janeiro 2016), tutte le edizioni dei Campionati mondiali di atletica, varie edizioni di Mondiali ed Europei di atletica, volley e nuoto. Dal 1977 al 1984 ha lavorato all'Ufficio Stampa della Federazione italiana di atletica, per la quale cura attualmente l’Annuario. Ha scritto diversi libri (Nel mondo di Roma 1870, così nasceva lo sport nella Capitale; Maratona, cronaca di un secolo; Campioni per sempre, che ha ricevuto la menzione d’onore al Premio Roma).